Prima di Milan-Napoli, gara valida per la trentaduesima giornata del campionato in corso, Christian Abbiati ha parlato ai microfoni di Premium Sport: “Finché la matematica non ci condannerà, continueremo a credere nel quarto posto. Dobbiamo difendere la zona Europa League. Quella di oggi è una gara difficile, contro una squadra in lotta per lo scudetto e capace di giocare un ottimo calcio. In ogni caso, ce la giocheremo alla pari, conosciamo il nostro valore. Donnarumma e Reina? Sono due grandi portieri. Il primo è giovane, gli faccio i complimenti per la centesima presenza in Serie A. Il secondo ha vinto tutto e ha grande esperienza. Quella tra di loro sarà una bella sfida. Un ipotetico scambio tra Suso e Callejon? Callejon è un grande giocatore, Suso è un campione e sta facendo bene. Io mi tengo stretto Suso. Se poi arrivasse anche Callejon, meglio ancora. In queste partite, è più facile rimanere concentrati. In gare più semplici, è difficile essere concentrati. Credo che oggi i ragazzi siano concentrati al massimo. Buffon? Il suo sfogo è in parte giustificabile. Uscire così, a trenta secondi dalla fine, brucia. Ma credo che lui si sia rivisto le immagini e sappia di avere anche sbagliato. E’ un grande campione, può capitare di andare oltre le righe, ma va capito”.