Dove oggi a Milano c’è il Tennis Club Lombardo venne costruito lo stadio del Milan Football Club (denominazione ufficiale assunta nel marzo 1919).

Il debutto è datato 1 febbraio 1920, Milan-Legnano 3-1. L’impianto di proprietà del Milan disponeva di una tribuna centrale in cemento armato con una capienza di 20mila spettatori, una gradinata e una villetta dove avevano sede la direzione e gli spogliatoi.

La pista di atletica leggera completava la struttura. Nel lato nord c’era l’ingresso da via Sismondi, nel lato ovest era sistemata la tribuna coperta sull’odierna viale Campania.