Il 10 gennaio di otto anni fa il Milan passeggiava sulla Juventus di Ciro Ferrara. Nesta e Ronaldinho (doppietta) firmavano il 3-0 finale all’Olimpico di Torino.

Dopo un inizio piuttosto tattico, Nesta trova il vantaggio su angolo calciato da Pirlo. Nella ripresa un altro corner di Pirlo, dalla sinistra, trova la testa di Ronaldinho che, complice una deviazione di De Ceglie, non dà scampo a Manninger. Nel finale dilaga, ancora con Ronaldinho, ancora su azione d’angolo.

Nonostante la vittoria, l’Inter prese comunque il largo in classifica, vincendo il campionato con 12 punti di vantaggio sul Milan, terzo a fine stagione.