Alle spalle il 2017, l'anno del closing e del ritorno in Europa del Milan dopo un esilio di oltre 3 anni. Ma nel 2018 l'obiettivo minimo deve essere, tassativamente, migliorare i numeri pessimi raccolti negli ultimi 365 giorni.