Paletta Milan

[fncvideo id=82204 autoplay=false] MILANO - La trattativa tra Gabriel Paletta e la Lazio ha tenuto banco fino alle ultime ore di calciomercato, fino a che non è saltata definitivamente.  Il centrale del Milan ha fatto una richiesta lontana dai parametri biancocelesti , chiedendo un triennale da 1 milione e mezzo, cifre che hanno spaventato i biancocelesti rinunciando così poi all'operazione. [caption id="attachment_141805" align="alignnone" width="300"]Paletta Toro Paletta Toro[/caption] Intervenuto ai microfoni di tuttomercatoweb.com, l’agente del giocatore, Martin Guastadisegno, è tornato sulla questione: “Gabriel è un gladiatore. Ha una testa diversa da tutti gli altri e io lo ammiro per questo. Anche durante le trattative ha sempre mostrato grande professionalità pensando solo al campo. I biancocelesti hanno presentato un'offerta importante, ma non esaudiva del tutto le nostre richieste. Massimo rispetto per Tare, che s'è comportato benissimo, ma non si è giunto a una sintesi. Tra tutte le squadre italiane che mi hanno contattato quella biancoceleste è stata la più vicina alla sua acquisizione". Paletta spera ora di trovare spazio al Milan: "Montella è felice della sua permanenza, perché può giocare in tutti i ruoli in una difesa a tre e in entrambe le posizioni centrali in una retroguardia a quattro. Gabriel è rimasto perché è sicuro di potersi ancora giocare le sue carte in rossonero e io credo in lui".

The post Ag. Paletta svela: “Ecco perchè abbiamo rifiutato la Lazio. Montella ne ha gioito” appeared first on Il Milanista.