L’infortunio alla schiena ha complicato, e non poco, il finale di stagione di Lucas Biglia che rischia di perdere sia la finale di Coppa Italia che la convocazione per i prossimi Mondiali in Russia

Quella di Lucas Biglia è una lotta contro il tempo, ma anche contro la sfortuna. Il forte playmaker ex Anderlecht, infatti, è ancora alle prese con l’infortunio alla schiena che si è procurato nel match di campionato contro il Benevento. Un k.o che gli potrebbe precludere la possibilità di giocare la prima finale con la maglia del Milan, quella di Coppa Italia contro la Juve, così come di essere a disposizione del commissario tecnico Jorge Sampaoli per la rassegna intercontinentale in programma in Russia.

Voci dall’Argentina affermano che il selezionatore avrebbe già messo in preallarme Guido Pizzarro del Siviglia se Biglia non dovesse farcela. Ma Lucas ci proverà fino alla fine, come affermato ieri da Gattuso in sala stampa: «Biglia è pazzo, vuole sempre lavorare e stare con noi. Questo è lo spirito che voglio, per me è essenziale. Lucas è un esempio per tutti. Sfortunatamente, egli è ancora lontano dall’essere in forma ma è forte e ha una grande mentalità». Al via, quindi, il suo personalissimo conto alla rovescia.


Leggi su Calcionews24.com