Ancelotti è già pronto a tornare in campo dopo l'esonero dal Bayern Monaco. E non al Milan, ma a Gerusalemme... Ma quale Milan. Ancelotti è già pronto a ripartire, e lo farà da Gerusalemme. Il futuro immediato dell'ormai ex tecnico del Bayern Monaco non è insomma in rossonero, né da titolare della panchina del Diavolo né da... vice di Montella. L'allenatore emiliano infatti il prossimo 2 ottobre sarà protagonista di una speciale iniziativa tra le mura della città vecchia. L'appuntamento fissato per lunedì pomeriggio, presso il Jerusalem Sports Playground, rientra nel novero delle iniziative di Assist for Peace, che ha contribuito alla realizzazione dell'impianto stesso. La struttura, inaugurata nel settembre 2016, ha visto la luce grazie all'impegno fuori dal campo di diverse eccellenze sportive a livello mondiale, a partire proprio da Ancelotti proseguendo poi con Djokovic e Vettel, Buffon e Nibali, Raikkonen e Soldini, Zanetti e la Pellegrini, Gallinari e Valentino Rossi, ma anche personalità extra-sportive del calibro Venditti, Barilla e Morricone.
Leggi su Calcionews24.com