Carlo Ancelotti, spunta un retroscena sui giocatori che hanno voluto l'esonero dell'ex allenatore del Bayern Monaco Dal precampionato pieno di sconfitte alla debacle di Parigi in Champions League: Carlo Ancelotti, da ieri, non è più l'allenatore del Bayern Monaco. Dentro lo spogliatoio bavarese erano ormai frequenti i dissidi coi giocatori, dimostrati anche mercoledì con l'esclusione dalla partita contro il Psg di veterani come Robben, Ribery e Hummels. Come riportato da Bild, sono stati cinque dei giocatori più importanti a volere l'allontanamento del tecnico dal Bayern Monaco. Stando a quanto riportato dal quotidiano tedesco, infatti, i cinque giocatori che più di tutti hanno spinto per l'esonero rispondono ai nomi di Franck Ribery, Mats Hummels, Jerome Boateng, Thomas Muller e Arjen Robben. Proprio il rapporto non proficuo con i 'senatori' della squadra ha portato la dirigenza alla decisione dell'esonero.
Leggi su Calcionews24.com