Il futuro di Carlo Ancelotti potrebbe parlare nuovamente in inglese. Dopo l’esperienza al Chelsea, secondo il’Corriere dello Sport’ l’ex tecnico del Milan sarebbe a un passo da sedersi sulla panchina dell’Arsenal a partire dalla prossima stagione.

I Gunners sarebbero disposti a sottoscrivere un contratto da 40 milioni in 4 anni per Ancelotti che dopo 22 anni potrebbe subentrare ad Arsene Wenger. L’indiscrezione del quotidiano romano potrebbe verificarsi anche in virtù delle ultime dichiarazioni di Ancelotti che ha declinato l’invito della FIGC per diventare il nuovo CT della Nazionale, affermando di voler continuare ad allenare un club. E ripartire da Londra, in una piazza depressa che non vince la Premier League dal 2004 potrebbe essere l’ideale per uno dei tecnici più vincenti della storia del calcio.