Buona la prova del Milan che ha trovato il pari in trasferta contro l’Udinese: 1-1 il risultato finale. Passa in vantaggio la squadra di Gennaro Gattuso con Suso al nono minuto di gioco, pareggiano i padroni di casa con l’autorete di Donnarumma al 76°. Se il morale in casa rossonera è comunque alto, come si saranno comportati i diavoli fuori sede?

Bertolacci, Andrea (Genoa) – Il Genoa di Bertolacci ha vinto in trasferta per 2-1 contro la Lazio. Passano in vantaggio gli ospiti al 55° con Pandev, pareggiano i padroni di casa con Parolo al 59°. Decide la partita il gol di Laxalt allo scadere. Buona la prova dell’ex centrocampista del Diavolo sulla mediana rossoblù.

Felicioli, Gian Filippo (Hellas Verona) – L’Hellas Verona di Felicioli ha perso in casa per 1-0 contro la Roma,  decide la rete di Under al primo minuto di gioco. L’ex terzino della Primavera del Milan non era tra i convocati di Fabio Pecchia.

Simic, Stefan (Crotone) – Il Crotone di Simic ha pareggiato in trasferta contro l’Inter per 1-1. Passano in vantaggio i padroni di casa con Eder al 23°, pareggiano gli ospiti con Barberis al 60°. L’ex centrale della Primavera del Diavolo, subentrato a Faraoni all’85°, ha giocato troppo poco per essere valutato.

Bacca, Carlos (Villarreal) – Il Villarreal di Bacca ha perso in trasferta per 2-1 contro il Betis Siviglia. Passano in vantaggio i padroni di casa con Moron allo scadere della prima frazione di gioco e raddoppiano sempre con l’attaccante biancoverde al 65°. Inutile la rete su rigore dell’ex attaccante rossonero.

In Serie B:

Gabriel (Empoli) – L’Empoli di Gabriel ha vinto in casa per 4-0 contro il Palermo, decidono le reti di Brighi al 12° e la tripletta di Caputo con i gol al 45°, al 51° e all’82° su rigore. Ottima la prestazione dell’ex portiere rossonero che ha vinto all’esordio con la squadra toscana.

Plizzari, Alessandro (Ternana) – La Ternana di Plizzari ha perso in trasferta per 4-3 contro il Cesena. Passano in vantaggio gli ospiti con Valjent al 14°, pareggiano i padroni di casa con Moncini quattro minuti più tardi. Lo stesso Moncini ha poi portato avanti il Cesena al 22°, mentre Jallow al 35° ha siglato il momentaneo 3-1. Carretta ha accorciato le distanze al 45° per i rossoverdi, mentre Tremolada ha trovato il pari al 70°. Per i romagnoli, decide la rete di Schiavone al 75°. Nonostante i quattro gol subiti, sufficiente la prova dell’ex portiere del Milan.