L'attaccante di proprietà del Milan, Carlos Bacca, non vuole tornare in rossonero. Retroscena di mercato dalla Spagna L'agente di Carlos Bacca ha parlato di buoni rapporti tra il colombiano e il Milan ma secondo la stampa spagnola tra il giocatore ora al Villarreal e il club rossonero non scorrerebbe buon sangue. Il centravanti, autore di 7 gol nella Liga spagnola, 2 nelle ultime 2 sfide, è andato via in estate dopo gli arrivi di Nikola Kalinic e di André Silva, e difficilmente tornerà al Milan. Il giocatore è stato ceduto con la formula del prestito con diritto di riscatto e il Villarreal, sospinto dalla volontà del giocatore, sta pensando seriamente di riscattare il cartellino del Peluca. L'attaccante colombiano infatti non avrebbe alcuna intenzione di tornare in rossonero a giugno e spera nel riscatto del Villarreal. Il giocatore si trova bene con il sottomarino giallo e non vuole tornare al Milan. Il Villarreal, come detto, sta pensando al riscatto del giocatore e presto inizieranno le trattative con il Milan (si proverà ad ottenere uno sconto). Il rapporto tra Carlos Bacca e il Milan non sarebbe più idilliaco come un tempo. Infatti non sono mancate le stoccate e l'addio tra le parti confezionato la scorsa estate non sarebbe stato dei più 'rosei' tanto che il rapporto tra Bacca e la società milanista si sarebbe chiuso nel peggiore dei modi.
Leggi su Calcionews24.com