L'attaccante del Torino potrebbe rinnovare il suo contratto con il club granata. Pronto un nuovo accordo e una nuova clausola per Belotti? Il Milan ha provato a strappare Andrea Belotti al Torino ma i tentativi rossoneri non hanno portato a compimento l'operazione imbastita dalla nuova dirigenza milanista. Secondo alcuni i rossoneri hanno offerto 40-50 milioni di euro cash più i cartellini di Niang e Paletta valutati attorno ai 20-25 milioni di euro ma il presidente Cairo è stato irremovibile e ha chiesto i 100 milioni di euro della clausola. Tra un anno potrebbe essere ancora più complicato strappare il Gallo al Torino. L'attaccante avrebbe accettato volentieri l'offerta rossonera ma poi si è convinto a restare. Il presidente potrebbe offrire un nuovo contratto al suo centravanti (si parla di circa 3 milioni di euro, sarebbe un record assoluto per il Torino) ma questo comporterebbe l'inserimento di una nuova clausola di rescissione. In estate ci sono stati dei movimenti folli e anche il presidente del Toro vorrebbe 'approfittare' del grande flusso di denaro provando a guadagnare il più possibile dall'eventuale cessione del suo centravanti.
Leggi su Calcionews24.com