Il responsabile del settore giovanile del Milan, Mario Beretta, ha parlato a Sky Sport: “La priorità è fornire giocatori alla Prima Squadra, ma si va in campo sempre per vincere, seguendo un percorso condotto per settimane e per mesi. La vittoria è una conseguenza. La centralità è la formazione del calciatore al fine di portarlo in Prima Squadra. Serve sempre mettere i giocatori in condizione di sfruttare le proprie caratteristiche, in base a queste caratteristiche, si fa giocare la squadra”.