Silvio Berlusconi, ex presidente del Milan, è tornato a parlare del club rossonero ai microfoni di Mediapason. Ecco le sue considerazioni: "Purtroppo non c’è nessuna speranza per i miei figli, per i tifosi, per i miei amici, Confalonieri in primis, che io possa tornare ad interessarmi del Milan. La mia decisione sofferta, molto sofferta, è definitiva perché ho ritenuto e ritengo che per dare al Milan il livello a ci il Milan ha diritto non bastano più i capitali di una sola famiglia. Questo socio cinese, questo signore con noi ha sempre mantenuto la parola, è sempre stato puntuale con i pagamenti e è stato anche puntuale nel mettere in atto una campagna che era stata annunciata da 250 milioni di euro in acquisti. I cinesi hanno sempre mantenuto le promesse". Foto: Twitter Milan

L'articolo Berlusconi: “Nessuna possibilità di tornare al Milan. Sulle promesse dei cinesi…” sembra essere il primo su Alfredo Pedullà.