La seconda cosa che vorrei dirvi è che anche io ho seguito l’#askfassone, ovvero la serie di domande rivolte all’ad del Milan per provare a fare chiarezza sulla situazione.