La “remontada” di Dorothea Wierer ha ballato al ritmo delle serie al poligono. Partita per sedicesima Doro non ha sbagliato un colpo, ritrovando tutto il suo talento al tiro nel catino di Oberhof, in Germania, là dove l’Italia non era mai andata oltre il sesto posto di Nathalie Santer. E dopo il doppio zero a terra Wierer si è ritrovata in sesta po...