Queste le parole rilasciate a Milan TV da Lucas Biglia: “È un gol importante per me, ma mi tengo stretto i tre punti dopo il pareggio Udine. Ora arriva un periodo importante, dove ci saranno diversi scontri cruciali e dobbiamo pensare a quello. Gare facili non ce ne sono, e stiamo imparando a soffrire da squadra. Poi viene fuori la nostra qualità che fa la differenza e ci fa vincere partite come questa. Il mister per me è fondamentale. Ringrazio lui e il suo staff che hanno creduto in me nei miei momenti difficili. Ludogorets? Ora arrivano le sfide da dentro o fuori. Dobbiamo fare una bella partita in Bulgaria, poi vedremo di giocarci il passaggio del turno in casa: vogliamo andare in fondo, e per fare questo serve l’aiuto di tutti. Cutrone è giovane, con fame e intelligente, continuerà a crescere e gli faccio i complimenti. Siamo felici per lui”.