Giacomo Bonaventura, centrocampista del Milan, ha presentato ai microfoni Rai Sport la finale di Coppa Italia di mercoledì sera contro la Juventus. Ecco le sue parole: "Arriviamo bene alla finale: abbiamo vinto con il Verona e siamo contenti anche della prova con il Bologna. Sappiamo che sarà difficile, ma la condizione della squadra è buona. La partita di Doha? Giocammo una buona partita. Poi arrivammo ai rigori e chi c’era saprà affrontare questa partita con lo spirito giusto e la voglia di fare bene. La Juventus è superiore a noi e lo dimostra quello che ha fatto in questi anni. Ma in questa partita, se facciamo una grande prestazione possiamo dire la nostra. Gattuso? E’ stato abbastanza tranquillo. Nelle prossime ore, magari, alzerà la tensione ma stiamo cercando di preparare bene la gara, senza caricarla troppo. Le motivazioni vengono spontaneamente. Il mister mi ha dato grande fiducia, ha dato a tutta la squadra la possibilità di esprimere il nostro massimo, ci ha dato una grande mano. Siamo grati per quello che ci ha trasmesso e quello che è riuscito a darci da quando è arrivato". Foto: Twitter ufficiale Milan

L'articolo Bonaventura: “La Juve è superiore, ma possiamo dire la nostra. Gattuso? Gli siamo grati perché…” sembra essere il primo su Alfredo Pedullà.