Giacomo Bonaventura ha detto la sua in vista della sfida delle 12.30 tra la Sampdoria e il suo Milan Vincenzo Montella insiste ancora sul 3-5-2, il Milan, infatti, si schiererà con questo sistema di gioco anche contro la Sampdoria di Marco Giampaolo. Scelta importante dell'Aeroplanino in mezzo al campo, che preferisce Giacomo Bonaventura ad Hakan Calhanoglu: l'ex Atalanta sarà l'intermedio sinistro che completerà il centrocampo insieme a Lucas Biglia e Franck Kessiè. Occasione importante, dunque, per Jack. Conterà altrettanto la sua capacità di dialogare con Suso e Biglia, ovvero gli elementi cardine per il palleggio rossonero. Bonaventura ne ha parlato ai microfoni di Sky Sport: «Che Milan serve oggi? Serve un Milan che faccia 3 punti, quindi dobbiamo fare di tutto per cercare di fare risultato e penso che dovremo essere pratici e cercare di fare quello che abbiamo preparato. Un po’ è cambiato il nostro sistema di gioco, ma io facevo la mezz’ala l’anno scorso e la faccio anche ora: non c’è molta differenza. Sicuramente possiamo fare meglio, dobbiamo fare meglio: sono arrivati tanti giocatori nuovi e la squadra ha cambiato tanto. Ci vorrà un po’ di tempo». Chiaro, diretto, lineare, il nuovo Milan passa anche dai suoi piedi: Montella cala il Jack.
Leggi su Calcionews24.com