Scontro in campo tra Bonucci e Immobile. Cosa è accaduto realmente al termine di Lazio-Milan? La 'colpa' sarebbe di Kalinic Nikola Kalinic non ha avuto ancora il tempo di mettere in mostra le sue qualità ma ha già rischiato, suo malgrado, di farla grossa. L'attaccante sarebbe stata la causa scatenante del diverbio al termine di Lazio-Milan 4-1 tra Leonardo Bonucci e Ciro Immobile. Il difensore rossonero, una volta terminata la gara dell'Olimpico, si è scagliato contro l'attaccante della Lazio, come testimoniano le immagini. In un primo momento si è pensato che il difensore non avesse gradito il tiro da centrocampo di Ciruz. Secondo "La Gazzetta dello Sport" però a scatenare il diverbio sarebbe stata una rincorsa, giudicata troppo veemente ed esagerata, dell'attaccante laziale contro Kalinic. Il croato ha chiesto un rigore a gran voce dopo un lieve contatto in area e Ciro non ha gradito. Leo, a sua volta, ha considerato plateale e inopportuno il rimprovero di Immobile a Kalinic e ha preso le difese del suo compagno al termine della sfida. https://twitter.com/Davide53335260/status/906910888296423424
Leggi su Calcionews24.com