In merito ad un possibile fuggi-fuggi da Milanello nel caso in cui la sentenza dell’Uefa fosse pesante, Fabio Borini ha spiegato alla Gazzetta dello Sport: “Per quanto mi riguarda di certo no. In generale non credo.