Davide Calabria, terzino rossonero, tra i migliori scesi in campo questa sera in occasione del derby milanese, ha parlato ai microfoni di Milan Tv e Premium. Di seguito le sue dichiarazioni:

A Milan Tv:  “Volevamo vincere per la Champions, e anche solo aver riaperto la corsa è stato incredibile. Fare tre mesi senza sbagliare mai porta una pressione incredibile. Stasera è una magra consolazione anche se, con le loro occasioni, ci è andata bene. Ci teniamo alla classifica, puntavamo alla Champions fin da inizio anno. Questa stagione, visti i cambiamenti, non erano facile e ora serve continuare a fare bene, giocando alla pari con le big. Speriamo di chiudere bene, almeno in Europa League. Fisicamente tutte le squadre stanno calando, si arriva alla fine cotti ma c’è ancora tanto tempo per tornare sù e dimostrare tanto“.

A Premium:  “Crediamo ancora nella Champions, ci sono ancora otto partite. Peccato non aver vinto le ultime due partite, ci abbiamo provato. È un vero peccato. Io migliore in campo? Avrei preferito essere il peggiore e portare a casa i tre punti. Sono soddisfatto della mia prestazione. Portiamoci a casa questo punto e andiamo avanti. Cambiare tanti giocatori all’inizio non è stato facile, poi a gennaio poi ci siamo abituati troppo bene. Dobbiamo credere nel quarto posto, anche se non sarà facile. Finché c’è la matematica dalla nostra parte ci proveremo fino alla fine”.