E’ lo spagnolo Marco Asensio il miglior calciatore under 21, secondo la classifica stilata da L’Equipe, relativa ai calciatori nati dopo il 1° gennaio 1996. L’attaccante del Real Madrid si piazza davanti a Dele Alli del Tottenham e all’attaccante francese del Paris Saint Germain, Kylian Mbappé.

Quarto posto per il francese Ousmane Dembelé, acquistato dal Barcellona per 150 milioni dal Borussia Dortmund. Primo italiano è il portiere del Milan, Gianluigi Donnarumma, che si piazza al quinto posto.

Chiudono la top ten l’attaccante brasiliano del Manchester City, Gabriel Jesus, che si piazza al sesto posto, davanti al centrocampista tedesco sempre del City Leroy Sanè settimo, al francese del Bayern Monaco ed ex Juventus, Kingsley Coman ottavo, all’attaccante inglese Marcus Rashford del Manchester United, nono, e all’attaccante tedesco Timo Werner del RB Leipzig.

Nella top 30 altri tre giocatori che militano nel campionato italiano, il centrocampista del Milan Franck Kessie (18esimo), l’attaccante della Roma Patrik Schick (20esimo) e il centrocampista del Napoli Amadou Diawara (24esimo).

In classifica anche altri tre italiani: i centrocampisti Lorenzo Pellegrini 35esimo (Roma), Manuel Locatelli 39esimo (Milan) e l’attaccante Moise Kean 50esimo (Juventus-Hellas Verona).

Con tre giocatori nella top 50 (Donnarumma, Locatelli e Kessie), il Milan è il club di Serie A più rappresentato nella classifica stilata dall’Equipe sui migliori calciatori under 21, al pari dell’Ajax e dietro solo a Real Madrid e Bayer Leverkusen (4 giocatori in classifica). Per quanto riguarda invece i singoli campionati è la Bundesliga con 11 calciatori under 21 in classifica  la lega più rappresentata nella classifica stilata dall’Equipe, davanti alla Premier League con 10 e alla Liga con 9. Solo quarta la Serie A con 7 giocatori under 21 presenti in classifica.

Dal punto di vista delle singole nazioni, quella con un maggior numero di under 21 di valore è la Germania (fresca vincitrice dell’Europeo Under 21) con 8 calciatori nella classifica stilata dall’Equipe. Segue la Francia, che pur non essendosi qualificata alla fase finale dell’ultimo Europeo in Polonia, è presente nella classifica dell’Equipe con 7 calciatori. Terze a pari merito con 4 giocatori in classifica l’Italia (eliminata in semifinale nell’ultima edizione dell’Europeo di categoria) e la Spagna (finalista del torneo).

Fonte: Calcio&Finanza.it