Come evidenziato da Calciomercato.com, l’atalantino Filippo Melegoni ha nuovamente impressionato il ds rossonero Mirabelli.

Ieri pomeriggio è infatti andata in scena la semifinale di ritorno tra Atalanta e Milan per la Primavera Tim Cup, e, nonostante la sconfitta per 3-2 subita dalla squadra di casa, il centrocampista nerazzurro è risultato tra i migliori in campo, tutto ciò sotto gli sguardi compiaciuti della dirigenza rossonera.

Il Milan vorrebbe quindi assicurarsi il giocatore nello stesso modo in cui la Juventus si assicurò Caldara, ovvero lasciandolo ancora un anno nella sua attuale squadra per poi prelevarlo definitivamente al termine della stagione. Base d’asta per il classe ’99 di 20 milioni di euro.