Indossare la maglia numero 10 del Milan è una grande responsabilità verso i tifosi, un’emozione forte. Calhanoglu, in estate, ha avuto la personalità di sceglierla, farsi carico delle pressioni e scendere in campo per fare la differenza. Oggi, 8 febbraio, Hakan compie 24 anni!

Sono 27, invece, le presenze del fantasista turco: 18 in campionato, 7 in Europa League e 2 in TIM Cup. Tre i gol, contro Austria Vienna, Chievo e Fiorentina. Manca ancora la rete a San Siro, uno dei suoi obiettivi personali nel prosieguo della stagione. Tra i centrocampisti che hanno tentato più di 10 tiri, Calhanoglu è quello che in Serie A va più spesso alla conclusione in rapporto ai minuti giocati, con un tiro ogni 23′. Secondo in rossonero (alle spalle di Suso) per occasioni create (34) e cross effettuati (89, corner compresi).

Al primo anno al Milan, ci ha messo del tempo per ambientarsi, conoscere la Serie A e crescere a livello tattico. Ora sta scaldando i motori, salendo di livello, prestazioni e continuità nel reparto offensivo. Un asso nella manica per Mister Gattuso. Tanti auguri Calha!

Fonte: acmilan.com