Per lui la Parigi-Roubaix era diventata un incubo, da oggi invece è un’altra delle sue imprese, una delle più grandi. Peter Sagan, 28enne corridore slovacco campione del mondo, ha vinto con un’azione d’altri tempi la 116ª corsa del pavé, partendo in fuga da solo a 54 km dall’arrivo, raggiungendo i 4 fuggitivi della prima ora che via via si sono def...