Segnale ricevuto, forte e chiaro. Sarà un mercato a zero, o meglio, come annunciato da Fassone stesso: "Un mercato di entrate e di uscite, che confluiranno insieme".