METZ, FRANCE - SEPTEMBER 08:  Edinson Cavani of Paris Saint-Germain Football Club or PSG shoots on goal during the Ligue 1 match between Metz and Paris Saint Germain or PSG held at Stade Saint-Symphorien  on September 8, 2017 in Metz, France.  (Photo by Dean Mouhtaropoulos/Getty Images)

MILANO - La soap opera Cavani-Neymar non finisce mai. Dopo molte settimane, il matador si ritrova nel bel mezzo di un'asta di mercato, oggetto offerto? Lui. Tutte le testate europee e sud americane sono convinte dell'imminente addio della punta ex Napoli e Palermo, conseguentemente al diverbio con l'asso brasiliano. La società e la squadra le stanno provando tutte pur di farli riappacificare, prima un'offerta di un milione a Cavani se avesse lasciato l'incarico di rigorista a O'Ney, ma subito rispedita al mittente; ieri una cena per festeggiare il compleanno di Thiago Silva, ma l'uruguaiano era l'unico assente. Ormai lo spogliatoio è spaccato e la società verosimilmente non cederà il fuoriclasse brasiliano strapagato appena un mese fa; la decisione è ovvia: o fate pace o Cavani va via. Tutte le big d'Europa hanno capito come andrà a finire la faccenda e si sono mosse con largo anticipo. Real, Milan, Bayern, Napoli tutte su di lui, ma dal Belgio arriva una notizia bomba: secondo Voetbal Nieuws, il matador sarebbe vicino all'accordo con il Chelsea. Antonio Conte ha espresso il desiderio di avere l'attaccante in rosa, in modo da poterlo schierare in un attacco a due al fianco di Morata. Abramovich sembra voler accontentare il tecnico italiano, dato che  questa estate si è visto soffiare Lukaku da sotto il naso.

The post Cavani, niente Milan o Real, in Belgio lo danno vicino al Chelsea appeared first on Il Milanista.