Ecco le parole del presidente dell’associazione Avvocaticalcio Claudio Pasqualin riguardo l’abbreviazione della durata della finestra estiva di mercato, idea, questa, lanciata dall’amministratore delegato della Juventus Giuseppe Marotta, che sta riscuotendo non poco successo tra i dirigenti dei club di  Serie A: “Ridurre le date del calciomercato garantirebbe il miglior e più lineare svolgimento di un campionato che invece risulta esposto a possibili stravolgimenti delle rose con le porte degli spogliatoi simili a “porte girevoli” anche contro la volontà degli allenatori. Lo stesso presidente Marotta ha inoltre bene evidenziato – conclude Pasqualin– come nel periodo invernale (anch’esso troppo lungo) ben cinque giornate di campionato sarebbero disputate a mercato aperto”.