Potrebbero non essere solamente Gigio Donnarumma e Nikola Kalinic a salutare San Siro al termine di Milan-Fiorentina. Fra i rossoneri che, nel corso della prossima estate, nutrirebbero possibilità di una cessione, infatti, vi è anche Jesús Suso. A differenza del portiere e dell’attaccante croato, però, l’estroso iberico potrebbe lasciare Milano indipendentemente dalla volontà del club di Via Aldo Rossi.

38 milioni

Nel contratto rinnovato lo scorso 25 settembre, la cui scadenza è stata fissata per il giugno del 2022, è stata inserita una clausola rescissoria di 38 milioni. Una somma, contestualizzata nell’attuale periodo economico vissuto dal mondo del calcio, non altissima, che non spaventa affatto molti top club europei.

Schiera

Sul numero 8 del Milan, dunque, risulta essere sul taccuino di Atletico Madrid, Tottenham, Liverpool e Napoli. Un poker importante di pretendenti per il classe ’93 che, quindi, potrebbe realmente veder concretizzare l’addio ai rossoneri nel corso della prossima estate, con un bottino di 75 presenze (ad oggi) e 13 reti. Lo riporta la Gazzetta dello Sport.