Spogliatoio Milan, le ultime. Anche chi gioca meno non fa discussioni: con Gattuso il clima a Milanello è più disteso e questo giova pure al suo futuro Anche chi gioca meno non fa storie e lavora per il Milan. Questo è uno dei meriti del lavoro di Gennaro Gattuso, che da quando è arrivato ha iniziato un'operazione di restyling caratteriale dei suoi giocatori. Stando a quanto riporta La Gazzetta dello Sport c'è in rosa chi vorrebbe giocare di più, è il caso di Riccardo Montolivo o di Mateo Musacchio o di Cristian Zapata. Eppure i tre non sembrano lamentarsi o spingere per scendere in campo, Gattuso vuole che il clima sia sereno e tutto il gruppo remi nella stessa direzione. Via le critiche, via le voci e i rumors da Milanello. Gattuso ha lavorato per compattare al meglio lo spogliatoio e renderlo impermeabile da quello che arriva da fuori. Sono tutti segnali importanti che potrebbero essere utili per Ringhio in futuro: in questi mesi si gioca la riconferma e un nuovo contratto con il Milan, dato che al momento è in vigore ancora quello come allenatore della Primavera e Gattuso è il meno pagato della Serie A. Il buon clima a Milanello sembra volgere a suo favore.
Leggi su Calcionews24.com