La fortuna ha dei conti in sospeso con Andrea Conti, sfortunato terzino del Milan che nella giornata odierna si sottoporrà nuovamente ad intervento chirurgico

Dopo mesi e mesi di riabilitazione, in casa Milan c’era grande attesa per il rientro in campo di Conti, ulteriormente rimandato, però, a causa del nuovo infortunio al ginocchio sinistro. La stagione del terzino destro ex Atalanta si è, dunque, conclusa in anticipo ma il diretto interessato pensa positivo e, all’esterno di Villa Stuart, parla così ai cronisti presenti: «Mi sento tranquillo, queste sono cose che capitano nel calcio ed evidentemente doveva andare così».

Conti dimostra, quindi, il giusto atteggiamento nello scalare questa ennesima montagna: «Sono sereno, non vedo l’ora di essere operato per poi ricominciare a lavorare in vista del rientro. Il mio obiettivo è tornare in campo a settembre per togliermi tutte quelle soddisfazioni che non mi sono potuto togliere nel corso di questo campionato. Sono convinto che la prossima sarà una stagione diversa, il mio anno migliore». Quindi il focus si sposta sul Milan e sulla Nazionale: «I miei compagni di squadra mi sono sempre stati vicini e so che vinceranno anche questa partita con me. La maglia azzurra, invece, è un obiettivo ma per ora non ci penso».


Leggi su Calcionews24.com