Mario Giuffredi, agente del laterale del Milan Andrea Conti, attualmente fuori per infortunio, ha parlato ai microfoni di Milannews.it: "Sta cercando di riprendere con grande calma, di fare le cose con i tempi giusti per non forzare troppo, ora però sta bene. Quando il rientro? Sinceramente non me la sento di dare una data, è una domanda da rivolgere ai dottori e a tutto lo staff che lo segue quotidianamente. Pagherebbe oro per essere domani mattina in campo con i compagni, darebbe metà dell'ingaggio per giocare domani (ride, ndr). Andrea anche se non gioca è sempre molto vicino alla squadra. È partecipe ed è parte importante dello spogliatoio, vedere la squadra che può fare meglio e vincere per lui è una gioia. Mirabelli dice che Conti sarà l’acquisto più importante del mercato invernale? Condivido il pensiero del direttore, ha ragione perché è stato preso per essere uno dei giocatori più importanti del Milan e invece non l’hanno mai avuto. Quindi è come se prendessero un giocatore nuovo. Il nuovo Milan? Sono sempre molto fiducioso, il Milan ha cambiato tanto in estate e ci vuole tempo. C’è stato anche un cambio in panchina quindi ora bisogna dare fiducia e tempo a Gattuso, sono convinto che col passare dei giorni ci saranno miglioramenti e arriverà anche qualche risultato in più. Dopo la rivoluzione fatta a inizio anno non è giusto pensare di vincere subito allo scudetto o arrivare tra le prime tre. Quando ci sono questi cambiamenti importanti bisogna concedere tempo". Foto: sito ufficiale Milan

L'articolo Conti, l’agente: “Darebbe metà dell’ingaggio per giocare domani. Mirabelli ha ragione quando dice…” sembra essere il primo su Alfredo Pedullà.