Il caso Donnarumma è stato risolto, nel 2018 il Milan non ha rinnovi prioritari su cui lavorare: dal 2019 in poi le altre scadenze importanti.