Gattuso

[fncvideo id=47555 autoplay=true] Un mese che può valere una stagione, un mese che può valere una panchina, quella del Milan: con la partita contro la SPAL è iniziato un tour de force per la squadra rossonera, che avrà 6 partite nei prossimi 21 giorni, tra campionato, Coppa Italia ed Europa League. Secondo quanto riportato dal Corriere dela Sera, finiti questa serie di esami, verranno prese delle considerazioni importanti, anche sul futuro di Gennato Gattuso. RINNOVARE O CAMBIARE? La dirigenza rossonera, infatti, starebbe pensando di rinnovare il contratto a Ringhio anche per la prossima stagione, ma solo nel caso ci fossero dei risultati postivi in questo ultimo mese: in caso contrario, si cercherà un adeguato sostituto per la panchina del Milan della stagione 2018/2019. Per ora le parti in causa non ne hanno parlato e non sono previsti incontri a breve. I RISULTATI COMINCIANO AD ARRIVARE - I miglioramenti della squadra sono evidenti e il merito non può che essere attribuito a Gattuso: ora c'è una squadra titolare, con una condizione fisica che cresce di partita in partita; inoltre il gruppo non è mai stato così unito come in questo momento, guidato dal suo condottiero dalla panchina. Tutte queste motivazioni hanno portato il club rossonero ha pensare ad un rinnovo per l'allenatore calabrese: non sarà facile, l'ombra di Conte aleggia su Milanello, ma Ringhio non si è mai arresso e non lo farà di certo ora. Ti possono interessare anche: Le 8 curiosità che non sai su Patrick Cutrone Milan 4×4 in salita verso l’Europa Il calciatore più ricco del mondo? E' Flamini Pensare partita dopo partita, il nuovo dogma di Gattuso Seguici anche su: Facebook / Instagram Twitter

The post Corriere della Sera – Milan, il mese della verità (anche per Gattuso) appeared first on Il Milanista.