Milan, Sampdoria, Atalanta e Fiorentina si sfidano per un post in Europa League: questo il calendario delle prossime giornate

A sei giornate dalla conclusione del campionato, la lotta per un posto in Europa League è ancora serrata. Con il quinto posto che di certo sarà occupato da una tra Roma, Lazio e Inter, l’unica occasione di accedere all’ex Coppa Uefa è quella di piazzarsi in sesta posizione. Andiamo a vedere dunque il calendario di Sampdoria, Atalanta, Fiorentina e Milan.

Sampdoria: tra le quattro, con 48 punti, è attualmente la squadra più lontana dalla sesta posizione. I blucerchiati hanno bisogno della vittoria e potranno provarci già la prossima settimana nella sfida casalinga contro il Bologna. Successivamente una trasferta molto complicata: alla 34esima giornata, infatti, la squadra di Giampaolo sarà in scena all’Olimpico contro la Lazio, in piena lotta per la Champions. Seguono due match sulla carta più semplici, ma complicati per gli obiettivi delle due avversaria: prima il Cagliari in casa e poi il Sassuolo al Mapei Stadium, entrambe in corsa per la salvezza. Alla 37esima giornata quella che potrebbe essere la sfida più complicata: il Napoli di Maurizio Sarri, che potrebbe ancora giocarsi lo scudetto. Infine, a chiudere il campionato, la Spal, anch’essa in lotta per la salvezza.

Atalanta: un punto più in alto della Samp, a 49 punti, c’è la squadra di Gian Piero Gasperini. La Dea, dopo aver partecipato ed onorato l’Europa League 2017/2018, ha tutta l’intenzione di conquistare nuovamente l’Europa. Il calendario non è dei più semplici: i bergamaschi voleranno prima a Benevento, una delle squadre più in forma del momento, poi ospiteranno il Torino di Mazzarri, senza alcun obiettivo. Seguiranno il Genoa, sempre in casa, e la difficile trasferta con la Lazio. A chiudere il Milan in casa e il Cagliari in Sardegna.

Fiorentina: tra le quattro è forse la squadra più in forma. Dopo aver incanalato 6 vittorie consecutive, i viola si sono fermati sullo 0-0 contro la Spal. Proveranno a riprendere il cammino già dalla prossima settimana, sfidando in casa la Lazio di Simone Inzaghi. Successivamente prima la trasferta di Sassuolo e poi la gara all’Artemio Franchi con il Napoli di Maurizio Sarri. Seguono due gare contro squadre che lottano per la salvezza: prima il Genoa al Ferraris e poi il Cagliari in casa. Chiude lo scontro diretto con il Milan a San Siro.

Milan: i rossoneri sono al momento la squadra favorita per conquistare un posto in Europa League. La squadra di Gattuso occupa il sesto posto, a quota 53 punti, ma potrebbe ottenere la qualificazione in Europa anche attraverso la Coppa Italia. Il Diavolo, infatti, sfiderà la Juventus nella finale del 9 maggio. In caso di vittoria e di sesto posto, il Milan permetterebbe ad una tra Fiorentina, Sampdoria e Atalanta di qualificarsi in Europa League anche piazzandosi al settimo posto. I rossoneri, però, proveranno ad accedere all’ex Coppa Uefa dalla porta principale. Per farlo bisognerà tornare alla vittoria, magari già nella prossima gara, che Gattuso e i suoi calciatori giocheranno in trasferta contro il Torino. Seguono le gare contro il Benevento in casa, il Bologna in Emilia e l’Hellas Verona nuovamente a San Siro. A chiudere due scontri diretti: il primo con l’Atalanta a Bergamo, il secondo in casa con la Fiorentina.


Leggi su Calcionews24.com