fassone

[fncvideo id=159435 autoplay=true] MILANO - La proposta del fondo Highbridge per il rifinanziamento del debito che il Milan ha con Elliott non copre tutto l’ammontare della somma necessaria (400 milioni), ma solo due terzi. Secondo il Corriere della Sera, ora sono due le strade che può intraprende il club di via Aldo Rossi: accettare l’offerta di Highbridge e trovare un altro soggetto disposto a finanziare la parte mancante, oppure ritrattare con altri l’intero finanziamento.

The post CorSera – Milan, due le piste per rifinanziare il debito appeared first on Il Milanista.