In casa rossonera si continua a lavorare per il rifinanziamento del debito con Elliott, che, secondo il Corriere della Sera, è piuttosto facile per il club, più complesso invece per la parte che riguarda la proprietà cinese.