Secondo quanto riportato dall’edizione odierna de ‘Il Corriere dello Sport’ stasera, contro il Ludogorets, mister Gattuso non vuole rischiare e quindi non andrà in contro al turn over. L’allenatore rossonero, a Donnarumma, Bonucci, Romagnoli, Biglia, Kessie, Calhanoglou, Suso e Cutrone, non ci vuole rinunciare e, nella conferenza stampa di ieri, ha così spiegato questa mossa: “Nelle ultime 5-6 gare hanno giocato sempre i soliti, ma arriverà anche il momento di chi ha giocato di meno. Il mio compito è di far sentire importanti quest’ultimi perchè non voglio e non devo perdere nessuno per strada”.