L’edizione odierna del Corriere dello Sport per la sfida Lazio-Milan non da alibi alla prestazione dei rossoneri, attribuendo voti a tutti inferiori alla sufficienza.

Bonucci come gran parte della difesa si becca un 4 in pagella, solo Rodriguez il meno peggio del reparto offensivo strappa un 5 in pagella. Male pure il centrocampo, 4 per Kessié autore del fallo che ha portato al calcio di rigore, male pure Biglia che prende un 5, solo Montolivo si avvicina alla sufficienza (5,5) grazie anche al gol della bandiera.

In attacco la musica non cambia, Cutrone schierato per la terza volta consecutiva da titolare si prende un 4,5, 4 per un impalpabile Borini, male anche Suso che prende un 5,5 in pagella. Anche i subentrati Kalinic e Calhanoglu non vanno oltre il 5,5 ma almeno hanno il merito di aver provato a dare una scossa.

Montella forse il più responsabile di questa debacle si becca un 4,5 in pagella: affonda insieme alla sua squadra al primo esame
diffcile della stagione.