Il pareggio di Udine ha lasciato l’amaro in bocca al Milan, in quanto è arrivato a causa di un’autorete di Donnarumma. Nelle pagelle del Corriere dello Sport, Rino Gattuso esce dal match con voto 5, colpevole di non aver fatto giocare Cutrone, suo unico centravanti.

Prove positive per Suso (migliore in campo voto 6,5) e Romagnoli (voto 6,5). Lo spagnolo ha ritrovato la via della rete, mentre il difensore non ha sbandato nonostante l’inferiorità numerica. Sufficienza per Donnarumma, Abate, Kessiè e Antonelli (voto 6). Prova opaca per Bonucci, Bonaventura e Calhanoglu (voto 5,5).

La note stonate del match della Dacia Arena sono Calabria (voto 4,5) e Andrè Silva (voto 4,5). Il terzino non si è trovato a suo agio sulla sinistra e la sua espulsione immotivata ha condizionato la partita; l’attaccante portoghese ha dimostrato di non essere da Serie A e da Milan, sprecando l’ennesima occasione. Senza guizzi la partita di Biglia (voto 5) e Kalinic (voto 5).