Il gol di Jesus Suso contro l’Udinese è uno dei gesti più belli della scorsa giornata di campionato, forse la rete esteticamente migliore realizzata dal Milan finora in stagione. Il fantasista spagnolo ha fatto partire un bolide che si è schiantato contro i pali di Bizzarri prima di entrare in rete mettendo cosi fine al suo digiuno da gol.

Come scrive il Corriere dello Sport Suso è l’ultimo erede di una tradizione longeva di grandi tiratori, di calciatori milanisti dalle capacità balistiche sensazionali. A partire da Dejan Savicevic o Carlo Ancelotti, che decisero importanti match internazionali grazie alla qualità nei loro piedi, o come Sheva he con quel tiro-cross beffardo segnò contro la Juventus uno dei suoi gol più belli in maglia rossonera nel 2001. Senza dimentica Seedorf e il suo gol  con cui decise il derby contro l’Inter nel 2004.