Finito ormai in fondo alle gerarchie nell’Arsenal, Theo Walcott si offre al Milan e attende una risposta già nei prossimi giorni. Secondo quanto rivela oggi il Corriere dello Sport, il giocatore sarebbe disposto anche alla formula del prestito pur di lasciare Londra.

Ventottenne, esterno d’attacco con 47 presenze nella Nazionale inglese, Walcott sarebbe il profilo ideale per un ruolo di vice-Suso. Le alternative per trasferirsi in Premier League non mancano: Everton e Southampton sono in prima fila, ma il giocatore sembra gradire l’opzione di un’esperienza in Italia.

L’operazione potrebbe entrare nel vivo già nelle prossime ore, ma ci sarà da lavorare con l’Arsenal per la formula del prestito oneroso con diritto di riscatto, oltre che limare l’ingaggio dell’attaccante. Unica controindicazione: Walcott non potrebbe giocare in Europa League, avendo già partecipato alla competizione con i Gunners.