Criscitiello sui social network rimprovera al Milan la scelta tardiva dell'esonero di Montella. Ma il web non dimentica e posta un tweet di qualche mese fa del tutto differente... E' polemica sui social network con i tifosi rossoneri del Milan che hanno criticato il giornalista Michele Criscitiello sul proprio account. Il motivo della discordia dialettica a mezzo social è stata la differente posizione assunta dal giornalista di Sportitalia nei confronti dell'operato di Vincenzo Montella, ex tecnico del Milan, a cui ha fatto seguito la 'promozione' di Gattuso dalla Primavera alla prima squadra. Quest'oggi, al termine della vittoria raggiunta dal Milan sul campo della Spal con un sonoro 0-4, nonché quarta vittoria consecutiva per i rossoneri, Criscitiello ha commentato così attraverso Twitter sulle bontà di Gattuso come allenatore: «Dai che Rino non è così scarso. Peccato aver buttato quei mesi per l'assurda scelta di confermare Montella. Unico merito? Avere un bravo agente». Peccato che l'imperitura memoria del popolo del web non dimentica e infatti un utente ha così risposto, postando un tweet del giornalista stesso di qualche mese fa in cui sosteneva tutt'altra posizione: «Esonerare Montella per Gattuso sarebbe un doppio errore. La sostanza della prima squadra, ormai, non cambia e rischierebbe di rovinare l’unica cosa buona della stagione del Milan: il lavoro che sta facendo Rino con la Primavera». Dai che Rino non è così scarso. Peccato aver buttato quei mesi per l’assurda scelta di confermare Montella. Unico merito? Avere un bravo agente. #Milan @tvdellosport — Michele Criscitiello (@MCriscitiello) 10 febbraio 2018 ma veramente... pic.twitter.com/5uMsHFOq02 — RE🐂 (@JUVEMERDA69) 10 febbraio 2018
Leggi su Calcionews24.com