Crotone-Milan, Serie A 2017/2018: cronaca in diretta live con formazioni ufficiali, risultato, pagelle, tabellino e sintesi Il Crotone ha scelto il 4-4-2 per affrontare il nuovo Milan di Vincenzo Montella. Il tecnico dei rossoblù ha scelto Rolando Mandragora e Barberis in mezzo al campo e non Izco per contrastare i rossoneri. In difesa esordio per Faraoni e Cabrera. In avanti Trotta e Budimir. Il Milan di Montella scende in campo con il 4-3-3. Assente Biglia per infortunio, in mezzo al campo spazio per Locatelli (solo panchina per Montolivo). Confermate le indiscrezioni della vigilia sulla presenza di Cutrone al centro dell'attacco dal 1' minuto. Insieme a lui Suso e Borini. Crotone-Milan 0-3: tabellino MARCATORI: 6' rig. Kessie, 18' Cutrone, 23' Suso (M) CROTONE (4-4-2): Cordaz; Faraoni, Ceccherini, Cabrera, Martella; Rohden (10' st Nalini), Mandragora, Barberis, Stoian (26' st Izco); Trotta (8' Dussenne), Budimir. A disposizione: Festa, Viscovo, Sampirisi, Ajeti, Tonev, Suljic, Crociata, Kragl, Simy. Allenatore: Nicola MILAN (4-3-3): G. Donnarumma; Conti (23' st Abate), Bonucci, Musacchio, Rodriguez; Kessiè, Locatelli (32' st Mauri), Calhanoglu; Suso, Cutrone (17' st André Silva), Borini. A disposizione: A. Donnarumma, Storari, Antonelli, Calabria, Zapata, Montolivo. Allenatore: Montella. ARBITRO: Mariani di Aprilia NOTE: AMMONITI: Cutrone, Locatelli, Bonucci (M); Dussenne (C). ESPULSI: Ceccherini (C) al 6' per chiara occasione da gol. Crotone-Milan: diretta live e sintesi 45'+2 - Punizione di Calhanoglu, tutto facile per Cordaz. 44' - Saranno tre i minuti di recupero. 44' - Ammonito Dussenne per una trattenuta su André Silva. 43' - Ancora André Silva pericoloso ma questa volta il centravanti non inquadra lo specchio da buona posizione. Sul capovolgimento di fronte Budimir controlla e calcia in porta e sfiora il gol della bandiera. 42' - Bella conclusione volante di André Silva su assist proprio di Calhanoglu ma Cordaz dice ancora una volta no al centravanti portoghese. 40' - Il gioco riprende: Calhanoglu c'è. 37' - Gioco interrotto: Calhanoglu resta a terra dopo un contrasto in mezzo al campo. 34' - Subito protagonista l'italoargentino Mauri con una conclusione potente, ben respinta da Cordaz. 32' - Montella, a sorpresa, decide di mandare in campo Josè Mauri: l'ex Parma rimpiazza Locatelli, autore di una partita insufficiente. 28' - Colpo di testa di André Silva su azione d'angolo, miracolo di Cordaz che si supera, negando la gioia del primo gol italiano al centravanti portoghese. 26' - Terzo e ultimo cambio per il Crotone: fuori Stoian e dentro Izco. 25' - Colpo di tacco di Mandragora sugli sviluppi di un calcio di punizione, conclusione alle stelle di Cabrera. 24' - Entrata in ritardo di Bonucci su Stoian: ammonito il numero 19 rossonero. 23' - Seconda sostituzione per il Milan: fuori Conti, dentro Abate. 17' - Primo cambio per Montella: in André Silva, out Cutrone. 14' - Locatelli in ritardo su Nalini: ammonito. 10' - Secondo cambio per il Crotone: fuori Rohden, dentro Nalini. 8' - Kessie stende Barberis sul lato sinistro dell'area, prima dell'ingresso in area del mediano. I rossoblù sprecano il calcio di punizione e non creano pericoli al Milan. 6' - Triangolo Cutrone-Kessie con la punta che si allarga e calcia ma non inquadra la porta. 3' - Azione pericolosa del Crotone con Donnarumma che non rischia la presa e smanaccia. 1' - Inizia il secondo tempo. Nicola e Montella decidono di non effettuare cambi. SINTESI PRIMO TEMPO - Il Milan strapazza il Crotone sfruttando il calcio di rigore, con tanto di espulsione per Ceccherini. L’episodio deciso da Mariani dopo il consulto del Var, cambia la gara. Nicola manda in campo Dussenne, un difensore, per Trotta, una punta e i rossoblù si rintanano nella loro metà campo, lasciando ampio spazio al Milan che trova il bis con Cutrone e il tris di Suso. I rossoneri non si sono accontentati, come in Europa League, e hanno continuato ad attaccare per tutto il primo tempo. 45'+4 - Finisce il primo tempo. Milan in vantaggio per 0-3. 45' - Quattro minuti di recupero. 44' - Altra azione personale di Suso che se ne va sulla destra e ottiene un buon angolo. Non succede nulla sugli sviluppi dell'angolo. 42' - Si riprende a giocare con il riflettore che non è ancora ripartito ma Mariani ha dato l'ok per la ripresa delle ostilità. 40' - Si è spento un riflettore allo Scida, quello in zona settore ospiti. Gioco momentaneamente fermo. 39' - Buona occasione per Conti che sfrutta un tocco di Cutrone e calcia da posizione angolata ma la palla non inquadra la porta. 38' - Numero di Suso su Barberis che calcia in porta ma il pallone finisce alto. 31' - Conclusione dalla distanza di Locatelli, Cordaz para senza affanni. 30' - Il Milan controlla la partita. Il Crotone fatica a uscire e bada a non prenderle. 23' - Tris rossonero: Cutrone taglia alle spalle della difesa rossoblù e serve all'indietro Suso che calcia di prima intenzione in diagonale e trova il gol dello 0-3. https://twitter.com/acmilan_py/status/899365405051035648 22' - Bella azione del Milan con Conti che mette il pallone al centro per Kessie che calcia per la doppietta ma Cordaz, con un grande intervento, gli nega la seconda gioia personale. 21' - Locatelli commette un'ingenuità, il Crotone riparte e il pallone arriva a Budimir che entra in area, si porta il pallone sul mancino e calcia di potenza in porta ma Donnarumma risponde presente. 18' - Raddoppio del Milan: bel lavoro di Suso che mette un bellissimo pallone sul primo palo, Cutrone anticipa Dussenne e Cordaz con un colpo di testa da centravanti vero. https://twitter.com/acmilan_py/status/899364918570430466 17' - Il Crotone si affaccia per la prima volta dalle parti di Donnarumma. Colpo di testa di Budimir, palla alta. 13' - Taglio di Borini che si allarga e calcia sul primo palo trovando la deviazione in corner di Cordaz. Nulla di fatto dal corner. 9' - Ammonito Cutrone per un fallo su Stoian. 8' - Primo cambio per il Crotone: fuori la punta Trotta e dentro il difensore Dussenne. 3' - Rigore per il Milan: Cutrone si invola verso la porta, si accentra e calcia ma non inquadra la porta. Per Mariani però è calcio di rigore e ammonizione per Ceccherini. L'arbitro richiede l'ausilio del Var e ha cambiato la decisione, optando per l'espulsione di Ceccherini. Dal dischetto Kessie non sbaglia e porta in vantaggio il Milan. https://twitter.com/acmilan_py/status/899364617645940741 1' - Fischio d'inizio del signor Mariani: è iniziato ufficialmente il campionato di Crotone e Milan. Minuto di silenzio per le vittime dell'attacco terroristico in Spagna. Le squadre stanno facendo il loro ingresso sul terreno di gioco. Sta per iniziare il campionato di Crotone e Milan. Sta per iniziare ufficialmente il campionato di Crotone e Milan. Grande attesa e curiosità per scoprire soprattutto la formazione allenata da Montella. Tra pochi minuti al via la diretta live con tutti gli aggiornamenti di Crotone-Milan. Diretta live dalle ore 20.45. Crotone-Milan, formazioni ufficiali CROTONE (4-4-2): Cordaz; Faraoni, Ceccherini, Cabrera, Martella; Rohden, Mandragora, Barberis, Stoian; Trotta, Budimir. A disposizione: Festa, Viscovo, Dussenne, Sampirisi, Ajeti, Tonev, Izco, Suljic, Crociata, Kragl, Nalini, Simy. Allenatore: Nicola MILAN (4-3-3): G. Donnarumma; Conti, Bonucci, Musacchio, Rodriguez; Kessiè, Locatelli, Calhanoglu; Suso, Cutrone, Borini. A disposizione: A. Donnarumma, Storari, Abate, Antonelli, Calabria, Zapata, Montolivo, Mauri, André Silva. Allenatore: Montella. ARBITRO: Mariani di Aprilia. https://twitter.com/acmilan/status/899327843154481153 Crotone-Milan, probabili formazioni e prepartita Abbiati, team manager del Milan, ha parlato a "Premium Sport" del mondo rossonero: «I nuovi acquisti hanno voglia e si sono messi a disposizione dell'allenatore e a oggi hanno fatto un buonissimo inizio di stagione. Bonucci? Sta dando la sua esperienza e la sua personalità. E' un grande campione e i grandi campioni sono benvenuti ma devo dire che tutti i nuovi acquisti sono dei professionisti seri e siamo contenti. Milan da Scudetto? Il Milan deve pensare a fare bene. Ci sono tanti giocatori nuovi e non si possono fare miracoli in un giorno. Bisogna fare il massimo per riportare questa maglia e bisogna rimanere concentrati partita dopo partita. Bisogna essere ambiziosi perché indossiamo una maglia prestigiosa e importante che ha fatto la storia e che deve tornare a fare la storia. Dobbiamo essere ambiziosi in campionato, in Europa League e in Coppa Italia. La fascia tolta a Montolivo? Il ragazzo ha capito e accettato la situazione e in Europa League ha fatto un'ottima partita proprio come Antonelli che ha trovato anche il gol. Quali sono le difficoltà maggiori? Alcuni giocatori erano in condizione, altri no. Qualcuno fa fatica con la lingua e poi il mister e il suo staff devono imparare a conoscere questi giocatori al 100%». Nelle file dei pitagorici Stoian ritrova posto sulla sinistra di centrocampo, con Kragl destinato alla panchina. In regia Barberis affiancato da Izco, mentre in attacco troveranno spazio sia Budimir che Trotta. Il Milan si ritrova a fronteggiare il problema Bonaventura, che in Europa League è rimasto vittima di un infortunio muscolare. Non ci saranno nemmeno Biglia e Romagnoli, destinati al rientro dopo la sosta per le nazionali. Montella punta ancora sulla difesa a quattro, diretta da capitan Bonucci. Esordio in Serie A per Calhanoglu e Andrè Silva, dato comunque in ballottaggio con il pimpante Cutrone, mentre sulla ali giocheranno Suso e Borini. CROTONE (4-4-2): Cordaz; Faraoni, Ceccherini, Cabrera, Martella; Rohden, Izco, Barberis, Stoian; Trotta, Budimir. A disposizione: Festa, Viscovo, Dussenne, Sampirisi, Ajeti, Tonev, Mandragora, Suljic, Crociata, Kragl, Nalini, Simy. Allenatore: Nicola. MILAN (4-3-3): G. Donnarumma; Conti, Bonucci, Musacchio, Rodriguez; Kessiè, Locatelli, Calhanoglu; Suso, André Silva, Borini. A disposizione: A. Donnarumma, Storari, Abate, Antonelli, Calabria, Zapata, Montolivo, Mauri, Cutrone. Allenatore: Montella. ARBITRO: Mariani di Aprilia. Le dichiarazioni di Nicola, allenatore del Crotone, prima della gara con il Milan: «Umiltà, lavoro ed entusiasmo sono le parole d’ordine per affrontare al meglio questo campionato. Ad iniziare dal Milan. Oggi ho visto le griglie di partenza del campionato e ci danno sempre nelle ultime posizioni. Sono d’accordo, ma quest’anno conosciamo già la categoria e sappiamo chi incontreremo. Sarà una grande sfida: siamo come la gazzella che ogni mattina deve correre per non essere sbranata. Dobbiamo metterci sotto e correre, sapendo che non possiamo competere con le prime. Vedremo, però, dove ci porterà l’entusiasmo. L’intenzione è quelli di stupire gli altri e noi stessi. So che allenare il Crotone non è semplice, ma è questo che mi stimola e mi dà entusiasmo». Le parole di Montella alla vigilia dell'incontro: «Da parte mia e della squadra il pensiero va alle vittime di questa tragedia. È l’ennesima occasione per dire basta. Siamo vicini alla popolazione spagnola. Auguro un buon campionato a tutti, giocatori e tifosi. Sarà una competizione difficile, con diverse insidie, la prima si chiama Crotone. Hanno chiuso la scorsa stagione con un ottimo ruolino di marcia. Mi aspetto di trovare un avversario aggressivo, molto paziente e pronto a colpirci in ripartenza. Insomma, sarà una gara complicata. Kessie è un calciatore molto forte fisicamente, con ottime qualità tecniche e con un ampio margine di miglioramento. Credo abbia tutte le carte in regola per diventare un grande giocatore. Calhanoglu? È un giocatore che mi intriga molto. Sta lavorando molto bene, ha qualità importanti. Sono sicuro che si rivelerà fondamentale. Montolivo titolare domani? Ha fatto un’ottima prestazione giovedì. Sta lavorando in maniera eccellente dal primo giorno di ritiro. È coinvolto, si sente parte del progetto. Sicuramente siamo una delle poche squadre che ha comprato più di 10 giocatori in tutto il panorama europeo. Avremo bisogno di tempo per diventare squadra. Favorita per lo Scudetto? Dico Juve, ma nonostante questo ci sono squadre che si sono rafforzate, tra cui il noi, ma il nostro obiettivo non cambia: dobbiamo arrivare tra le prime quattro. Ho convocato 20 ragazzi per motivi di infortuni e di mercato. Ci tengo a ringraziare chi non è stato scelto per motivi tecnici perché si sta allenando sempre con costanza e professionalità. In vista di giovedì posso dire che non sottovaluteremo l’impegno: siamo il Milan, non possiamo permetterci di non preparare al 100% una gara internazionale. Bonaventura? Ha effettuato degli esami: sembra nulla di grave, dopo la sosta dovrebbe rientrare. Romagnoli, invece, sta meglio. Ho preferito lasciarlo a casa per questa trasferta, magari verrà convocato giovedì». Crotone-Milan: i precedenti del match Sono solo due i precedenti tra Crotone e Milan ed entrambi riguardano la scorsa stagione con la prima stagione della storia nel campionato di Serie A del Crotone. La prima storica sfida tra Milan e Crotone si è giocata a San Siro il 4 dicembre e vide i rossoneri trionfare sui rossoblù con il punteggio di 2-1. La gara di ritorno, del 4 aprile, vide un pareggio per 1-1 tra Crotone e Milan. Crotone-Milan: l'arbitro del match Sarà l'arbitro Maurizio Mariani della sezione di Aprilia a dirigere la sfida tra Crotone e Milan. Il fischietto laziale sarà coadiuvato dagli assistenti Paganessi e Schenone. Il quarto uomo sarà Martinelli. Gli arbitri che si occuperanno del Var invece saranno Di Bello e Nasca. Mariani ha 5 precedenti con i rossoblù, due soli in Serie A: Genoa-Crotone 2-2 e Napoli-Crotone 3-0 (nelle altre 3 sfide gli squali hanno sempre perso). Sarà la prima volta invece tra Mariani e il Milan. Crotone-Milan Streaming: dove vederla in tv Queste le info per vedere Crotone-Milan in streaming gratis ed in diretta tv. La partita, in programma a partire dalle ore 20.45, sarà trasmessa sulle frequenze di Sky Sport e Mediaset Premium. Per gli abbonati, inoltre, la partita sarà visibile anche in streaming ovviamente tramite l’app disponibile per sistemi operativi iOS, Android e Windows Mobile su smartphone, tablet e pc. La partita sarà visibile anche attraverso l'app Serie A Tim e sui decoder Tim Vision. Ecco inoltre la lista dei siti aggiornati su cui è possibile vedere il calcio streaming: Diretta Streaming Calcio. Qui potete trovare tutte le informazioni sul sito di streaming calcio Rojadirecta: Rojadirecta.
Leggi su Calcionews24.com