Stasera si gioca Juventus-Milan, probabilmente Patrick Cutrone giocherà dal primo minuto: un retroscena lo vede protagonista, contro i bianconeri ha fatto anche il portiere

Ancora è presto per capire se Cutrone è un attaccante numero uno, ma di sicuro l’attaccante ha fatto anche il numero uno. A poche ore dalla finale di Coppa Italia, la punta del Milan torna alla ribalta per un aneddoto di qualche tempo fa, riguardante proprio una partita con la Juventus. Il retroscena lo ha raccontato proprio lui stesso in un’intervista a marzo: contro la Juve ha giocato pure da portiere. Il fatto è avvenuto ormai qualche anno fa, quando militava nei Giovanissimi Regionali – quindi quando il rossonero aveva tra i dodici e i quattordici anni.

In quella partita il portiere del Milan venne espulso e il tecnico non aveva più cambi a disposizione, per questo fu necessario mandare un calciatore di movimento tra i pali. Nessuno voleva farlo e quindi si offrì lui, che così giocò la sua prima e ultima sfida da portiere. Quel gesto fu un segnale della disponibilità di Cutrone, un attaccante sempre pronto al sacrificio. Da allora di strada ne ha fatta e stasera in Coppa Italia forse partirà titolare. Sarebbe la sua prima volta dal primo minuto con la Juve, con la speranza di non dover finire il match tra i pali.


LEGGI ANCHE: Finale Coppa Italia, come vedere Juve-Milan in streaming


Leggi su Calcionews24.com