Patrick Cutrone ha parlato del nuovo allenatore del Milan, Gennaro Gattuso, ringraziando l'ex tecnico rossonero Montella Patrick Cutrone è tra le sorprese piacevoli di questi primi mesi stagionali del Milan. L'attaccante rossonero classe 1998, intervenendo all'evento dello sponsor Pes a Milanello, ha parlato così del nuovo allenatore Gennaro Gattuso: «Io penso ad impegnarmi sempre per mettere in difficoltà l'allenatore nelle sue scelte - le parole riportate da La Gazzetta dello Sport - Per me lavorare con Gattuso è un onore, è una leggenda rossonera che stimavo fin da piccolo anche per la sua capacità di far gruppo». 17 presenze e 7 reti tra campionato e coppe, Cutrone non dimentica Vincenzo Montella, allenatore che lo ha lanciato tra i 'grandi': «Gli devo molto, all'inizio non mi aspettavo di giocare così tanto e sicuramente l'esperienza di queste partite mi è servita. È bello poter imparare dai miei compagni di reparto: a Kalinic ruberei la capacità di aiutare il gruppo ed il talento sotto porta, di Andrè Silva vorrei avere l'abilità con cui salta l'avversario».
Leggi su Calcionews24.com