L'attaccante del Milan, Patrick Cutrone, ha parlato della concorrenza in attacco e della sua avventura. Ecco le sue parole Il baby attaccante del Milan, Patrick Cutrone, sta vivendo un sogno. Il centravanti del club rossonero si gioca un posto da titolare con Nikola Kalinic e André Silva ed è contento della sua avventura in prima squadra. Presente a un evento della Panini, il giovane attaccante ha parlato a "Sky Sport" della sua esperienza: «Ho sempre sognato di diventare un giocatore professionista. Sento la fiducia di tutti e ringrazio la società ma anche il mister. C'è concorrenza in attacco ma ci saranno tante partite e giocheremo tutti». Prosegue l'attaccante esaltando Kalinic: «Mi ha impressionato davvero tanto! E' un centravanti completo perché sa far gol e aiuta tanto la squadra. Ad André Silva ruberei la tecnica, a Kalinic vorrei rubare il fatto che aiuta tanto la squadra: entrambi sono molto forti. Cosa chiede Montella agli attaccanti? L'attaccante deve aiutare la squadra. Il mister mi chiede di pensare prima ad aiutare al squadra e poi al gol. Ora la squadra sta dimostrando di essere una grande squadra e sicuramente questo Milan può arrivare lontano. Modulo? Mi trovo bene con il 3-5-2 e il 4-3-3. Vestire questa maglia è tutto per me, è sempre stato il mio sogno».
Leggi su Calcionews24.com