Cessioni Milan: il punto sugli addii con Mirabelli che può dar via Montolivo, Abate, Gomez, Antonelli e Antonio Donnarumma

Il Milan non pensa solo agli arrivi, ma anche alle cessioni. Mentre continuano le polemiche in seno ai rossoneri per la puntata di ieri di Report, Massimiliano Mirabelli cerca di alleggerire il monte ingaggi e incassare un bel gruzzoletto dalle uscite. Sono molti i nomi sulla lista dei cedibili: si va da Gustavo Gomez a Riccardo Montolivo passando per Ignazio Abate, Luca Antonelli e Antonio Donnarumma. Proprio il fratello del portiere titolare potrebbe essere un addio a sorpresa. Non è contento del minutaggio dell’ultima stagione – ha giocato solo due gare in Europa League e Coppa Italia – e starebbe spingendo per trasferirsi altrove. Magari Mirabelli non incasserà una somma esorbitante per il cartellino, ma toglierebbe dalla rosa un ingaggio pesante, pari a circa un milione di euro. L’affare Antonio Donnarumma non è legato a Gianluigi Donnarumma, per il quale le voci si stanno placando nelle ultime ore.

Antonelli invece andrà via e cercherà una squadra relativamente vicina a Milano per poter stare vicino alla famiglia, era a un passo dalla Fiorentina ma il discorso coi viola si è interrotto. Montolivo e Abate invece guardano al di là dell’oceano. Il terzino è stato in vacanza a New York e, scrive La Gazzetta dello Sport, potrebbe avere preso contatti con una squadra di Major League Soccer. Anche Montolivo piace negli USA, come vi raccontammo in esclusiva, e quindi è possibile che possa risolvere il contratto col Diavolo a un anno dallo svincolo. Un altro modo che Mirabelli ha per fare cassa e abbassare gli ingaggi è quello di vendere Gomez. Il paraguaiano fa gola al Boca Juniors, che a gennaio provò a prenderlo in tutti i modi. Se gli Xeneizes facessero un’offerta soddisfacente, il Milan venderebbe subito Gomez.


Leggi su Calcionews24.com