Sono tanti i nomi blasonati che a giugno andranno in scadenza di contratto: alcuni di questi potrebbero arrivare in Italia Ora che il mercato di gennaio è stato definitivamente archiviato non c'è più alcun dubbio: i nomi che stiamo per farvi andranno in scadenza nel mese di giugno. E resteranno svincolati? Molto difficile che questo accada, soprattutto perché si tratta di giocatori importanti con trattative già avviate da tempo. L'esempio lampante è Emre Can, in scadenza col Liverpool, su cui la Juventus sta cercando di chiudere per anticipare la concorrenza. Ma molte altre superstar fanno parte del nutrito gruppo di giocatori in scadenza nel 2018. Pensiamo ad esempio a Mario Balotelli, che tra pochi mesi finirà la sua avventura al Nizza e pensa ad un ritorno in Italia. O anche a Fellaini e Wilshere, gente che con la maglia del Manchester United e dell'Arsenal ha fatto tantissime volte la differenza. Gli amanti del ruolo di regista non potranno poi ignorare la messa sul mercato di Joao Moutinho, che a 31 anni sembra destinato ad esaurire la propria esperienza al Monaco. Anche in Italia, però, non ce la passiamo male. Il giocatore in scadenza più importante è senza dubbio Gigi Buffon. Ma la sensazione è che nonostante i 40 anni appena compiuti non sia ancora arrivato il momento di dire addio alla Juventus e al mondo del calcio. Restando nell'ambito dei portieri anche Marchetti e Reina dovrebbero salutare rispettivamente Lazio e Napoli. Ma il più ambito tra i calciatori in scadenza resta senz'altro Stefan de Vrij: il massiccio centrale difensivo biancoceleste che però in segno di riconoscenza potrebbe fare un regalo alla sua squadra. Sì, un rinnovo solo per non far piangere - oltre che i tifosi - pure il bilancio con clausola rescissoria fissata a 25 milioni di euro. A quel punto dovremmo depennarlo da questa lista, ma la sostanza resta più o meno quella...
Leggi su Calcionews24.com